Scuola Comunale di Musica "Giacomo Puccini"

     
Giacomo Puccini, noto compositore vissuto a cavallo tra l'800 e il '900, aveva una grande passione per l'arte venatoria. Amico della famiglia Corsi di Città di Castello si trovava spesso loro ospite quando l'interesse per la caccia lo portava nelle campagne tifernati.

Nasce da questa presenza musicale nella nostra città il nome della Scuola Comunale di Musica che, ormai da qualche anno, trova sede proprio nel Palazzo Corsi del Rione di San Giacomo che chissà quante volte avrà ospitato il celebre maestro.
 

Il Palazzo storico è posto nella zona Nord del centro cittadino; la scuola si colloca al primo ed al secondo piano ed ha una superficie totale di circa 600 mq. Sugli ampi corridoi si affacciano ben tredici aule insonorizzate più l'Auditorium dedicato ad Amedeo Corsi.

Il parco strumenti messi a disposizione comprende sette pianoforti di cui tre mezzecode, due pianoforti digitali, un contrabbasso particolarmente pregiato , diversi violini, una viola, due violoncelli, una batteria,  flauto, oboe e varie percussioni.
 

 

 

Una visita alla Sede
 

 

L'atrio della scuola

             Aule di studio

                      L'auditorium