Stefano Falleri

 

 

Diplomato in clarinetto nel 1990 al Conservatorio “F. MORLACCHI”di Perugia, successivamente prosegue lo studio della chitarra nel medesimo conservatorio, diplomandosi con il massimo dei voti nel 1995.

Nel 1994 risulta vincitore del I° premio al concorso “Città di Folgaria-Pilz” tenuto nell’ambito del Festival di Folgaria (Trento).

Ha seguito, inoltre, corsi tenuti da maestri quali A. Carlevaro, R. Dyens e O. Ghiglia.

In occasione del XXVIII Festival delle Nazioni di Città di Castello ha partecipato con l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto all’opera( in prima esecuzione moderna ) “ I Turchi Amanti “ di D. Cimarosa ,

sotto la direzione del M° S. A. Reck e regia di M. Scaparro.

Per lo stesso Festival, in occasione della XXX° edizione, è stato consulente musicale per la stesura del catalogo per la ricorrenza del trentennale.

Interessato da sempre alla musica da camera con chitarra, ha curato anche revisioni di autori del XIX° sec. e contemporanei, per la casa editrice Berben di Ancona.

Nel dicembre 2006 ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma di Laurea in Discipline musicali- chitarra, presso il conservatorio di Perugia.

In collaborazione con il chitarrista A. Zucchetti è autore di un metodo per lo studio della chitarra (“GuitarSteps” pubblicato nel giugno 2011 da Effemusic FabrizioFabbriEditore di Perugia).

 

 

www.guitarsteps.it